Home Scuola di genitorialità

5 per mille

5 per mille

Iniziativa realizzata in collaborazione con il CSV Società Solidale




Scuola di genitorialità
BRUTTE NOTIZIE ma non BRUTTE PAROLE PDF Stampa E-mail
Scritto da Luca   
Sabato 12 Marzo 2016 14:47

Lunedì 14 marzo , alle ore 20.30, a Busca, presso la scuola dell’infanzia statale in Via Pes di Villamarina, si terrà il primo incontro del ciclo “Brutte notizie .. ma non brutte parole! – gli errori da non commettere quando dobbiamo trasmettere brutte notizie”-

Il primo incontro sarà tenuto dalla dottoressaPetra Senesi, psicologa e psicoterapeuta, che affronterà il tema “La comunicazione difficile nella separazione e tra ex coniugi”.

Il secondo appuntamento, previsto per Martedì 22 marzo avrà come relatrice la dottoressa Emanuela Pignata, psicologa e psicoterapeuta, che affronterà l’argomento della comunicazione ai bambini ed agli adolescenti dei  lutti, delle malattie

Il corso si propone di fornire alle famiglie alcuni suggerimenti nella comunicazione con i figli soprattutto nella situazioni difficili di separazione oppure di malattie e sofferenze

Gli incontri, che sono aperti a tutte le persone interessate ma particolarmente ai genitori dei bambini frequentanti la scuola dell’infanzia e le scuola primaria, sono organizzati dall’Associazione Idee.Comunità con il patrocinio dell’Istituto Scolastico Comprensivo, dell’Asilo Infantile Becchis e del Centro Servizi Volontariato di Cuneo

Il corso - gratuito per i partecipanti - è finanziato dalla Banca di Caraglio – BCC Credito Cooperativo.

Ultimo aggiornamento Mercoledì 30 Marzo 2016 09:59
 
A scuola di web PDF Stampa E-mail
Scritto da Luca   
Domenica 31 Gennaio 2016 19:29

L’Associazione Idee Comunità ha elaborato, in collaborazione con l’Istituto Scolastico Statale, il progetto “A  scuola di web ” rivolto alle ragazze ed ai ragazzi delle Scuole Medie di Busca.

Il progetto verrà attivato, a partire dal mese di febbraio, nella cinque classi seconde e consiste in un laboratorio informativo e formativo avente come tema centrale il mondo di internet e, nello specifico, dei social network.

L'attività, che proseguirà sino ad inizio aprile, sarà condotta dall'Educatore Professionale Arnaudo Francesco della Cooperativa Sociale “Emmanuele” di Cuneo ed è finanziata con i proventi del 5 per mille donati dai buschesi a Idee.Comunità.

Il laboratorio prevede , attraverso incontri frontali con le classi, l'utilizzo di video e lavori di gruppo, si pone l'obiettivo di stimolare i ragazzi (considerati a tutti gli effetti “nativi digitali”) circa i vantaggi e gli svantaggi/rischi nell'utilizzo della tecnologia e degli strumenti offerti dal mondo virtuale.

Dato che i ragazzi trascorrono molto del loro tempo “on line”  si vuole dare loro maggiore  consapevolezza nell'affrontare un mondo certamente intrigante ed utile (e talvolta indispensabile), ma altresì pieno di trappole e pericoli se poco conosciuto o vissuto con superficialità.

 

 

 
progetto TI ASCOLTO presso la Scuola Media PDF Stampa E-mail
Scritto da Luca   
Venerdì 27 Novembre 2015 20:07

E’ nuovamente stato approvato dalla Scuola media di Busca il progetto “Ti ascolto”, finanziato dall’Associazione Idee.Comunità con i proventi del 5x1000.

Si tratta di uno sportello d’ascolto rivolto ai ragazzi che frequentano tale Istituto ed è gestito dalla psicologa Elisa Daniele di Busca (nella foto davanti alla Scuola Media) .

Il progetto infatti è iniziato lo scorso anno, e vista l’esperienza positiva, viene continuato anche per l’anno scolastico 2015-2016.

“Perché continuare questa iniziativa?”, Spiega la dottoressa Daniele : “L’obiettivo dello scorso anno è stato quello di offrire un punto di riferimento e uno spazio di accoglienza e ascolto. Questo è stato utilizzato da alcuni alunni e, viste le risorse messe a disposizione dall’associazione idee.comunità, anche per l’anno corrente si è pensato di continuare a offrire tale servizio ai ragazzi.”

“Il progetto è stato pensato nell’ottica di rendere i ragazzi responsabili delle proprie scelte e riflettere su loro stessi. È proprio partendo dalla loro domanda che si accolgono i loro sentimenti e i loro vissuti. Per questi motivi tale spazio è dedicato a chi di loro spontaneamente ne fa richiesta. L’accordo con la famiglia è fondamentale, così come lo è il garantire il rispetto della privacy. I colloqui con i ragazzi si terranno al pomeriggio nei locali della scuola media.”

 
SOS : aiuto compiti, un corso per genitori PDF Stampa E-mail
Scritto da Luca   
Lunedì 26 Ottobre 2015 19:50

 

 

 

Mercoledì 4 novembre, alle ore 20.30, a Busca, presso la scuola primaria del capoluogo, si terrà il primo incontro del ciclo “SOS aiuto compiti: supportare efficacemente i figli nelle attività didattiche” organizzato dall’Associazioni IDEE.COMunità in collaborazione

con l’Istituto Scolastico Comprensivo di Busca.  Il ciclo di tre incontri è tenuto dallo psicologo dottor Christian Rinaudo.

La prima edizione di questo corso si tenne nell’autunno 2011 e riscosse un grande successo di pubblico: ora il tema dell’aiuto nei compiti viene riproposto, sia pur con modalità e contenuti diversi, alle famiglie buschesi su richiesta di numerosi giovani genitori.

Il corso si propone di fornire alle famiglie strumenti pratici e fruibili per intervenire in sostegno all’apprendimento del bambino, lavorando non solo sulla qualità della prestazione, ma soprattutto sull’incremento della motivazione allo studio.

Il corso è finanziato dalla Banca di Caraglio – BCC Credito Cooperativo. L’ingresso è libero e le altre due serate sono previste per l’11 ed il 18 novembre 2015.

 

Ultimo aggiornamento Venerdì 27 Novembre 2015 20:20
 
“Volevo sapere se...”: la psicologa e la logopedista rispondono PDF Stampa E-mail
Scritto da Luca   
Venerdì 16 Ottobre 2015 20:32

 

Da ottobre sarà attivo uno sportello d’ascolto per genitori e insegnanti della scuola materna e primaria di Busca e frazioni, tenuto dalla psicologa Elisa Daniele e dalla logopedista Claudia Delfino. Lo sportello è uno spazio di confronto su eventuali difficoltà del bambino ed ha lo scopo di fornire consigli immediati e gratuiti. Non verrà fatta diagnosi ma si accoglieranno domande e dubbi ai quali si cercherà di dare una risposta. Genitori e insegnanti avranno accesso a colloqui gratuiti e riservati, nel rispetto della tutela della privacy.

L’associazione Idee.Comunità, che da anni si occupa di offrire servizi ai cittadini, vuole attraverso questo sportello garantire continuità tra i servizi già svolti in passato e dare maggior spazio e visibilità ai bisogni delle famiglie presenti sul territorio.

Tale servizio è realizzato in collaborazione con l’Istituto Scolastico Comprensivo di Busca e con il patrocinio del Consiglio della Regione Piemonte.

Chi può rivolgersi allo sportello?

Genitori e insegnanti della scuola materna ed elementare di Busca e frazioni.

Perché?

Per dubbi su difficoltà di linguaggio, difficoltà scolastiche, difficoltà emotive e  comportamentali. Ma non solo: l’obiettivo è anche quello di offrire un momento di confronto e poter parlare insieme.

Dove?

Sede dell’associazione idee.comunità, presso l’ala vecchia della scuola elementare di Busca in via Michelis.

Quando?

Ogni mercoledì dalle 8.30 alle 10.30 per la durata dell’anno scolastico 2015/2016, a partire dal 21 ottobre. Se qualcuno fosse impossibilitato a venire in quell’orario, è possibile fissare un appuntamento contattandoci con una chiamata o con un messaggio/whatsapp.

Contatti

Dott.ssa Elisa Daniele, psicologa 347.0160590

Dott.ssa Claudia Delfino, logopedista 340.1429062

 

L’iniziativa è anche finanziata con il 5 per mille donato all’Associazione

 

 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 Succ. > Fine >>

Pagina 1 di 6